domenica 1 febbraio 2015

FEBBRAIO

E Gennaio ce lo siamo lasciati alle spalle. Lungo noioso interminabile freddo...fuori uno! Le giornate già sono allungate e un barlume di speranza inizia ad esserci.

Gennaio è stato abbastanza duro e l'ultima settimana poi è stata dolorosa, purtroppo bisogna avere la forza di accettare ciò che non si può cambiare, ora è solo tempo di rassegnazione.

Cambiando discorso, poichè non avevo già abbastanza dipendenze, girando sui gruppi di facebook ne ho trovato uno adatto a me, quello delle plannerine fissate....fissate con gli elenchi l'ordine scritto delle cose da fare agende ordinate in mille modi tabulati schemi...sono nel mio!!!!

Grafomane sono sempre stata, scrivo compulsivamente ovunque, ho blocchi agende agendine quaderniu fogli foglietti...scontrini scritti dietro addirittura (perchè sprecare la carta? io finchè non ho scritto in tutto lo spazio a disposizione su di un foglio non lo butto via!)...le cartolerie sono sempre stati paradisi per me e in questi gruppi ho trovato me stessa!
Ho scoperto agende meravigliose come la kikki k, la filofax...tutte in miriadi di colori formati con interni personalizzabili....agende di lusso come Mercedes Jaguar o Ferrari.

Non arrivo a tanto, ho la mia agenda (ho scoperto è una personal) regalo della Bottega Verde di circa 19 anni fa e un'altra che comprai tre anni fa...non volgio far torto a nessuna ne tengo 6 mesi una 6 mesi l'altra. Ho iniziato a far disegnini, appiccicare stickers, comprare (tasto dolens) washi (= nastri adesivi giapponesi di carta colorata e decorata che costano come l'oro) pennarelli glitterati e non, ho rispolverato le mie matite acquarellabili....e ho dedicato parecchio tempo ad abbelire le mie pagine. 
la strada è lunga ancora ma la percorrerò.


questa è una delle mie pagine.

Oggi domenica presa da iperattività mi sono data come al solito anche alla cucina

il mio pane con lievito madre cotto nel forno estense


e la tipica schiacciata fiorentina che qui si fa nel periodo del carnevale.

Poi ho ricamato un po' il ritratto di Apollo, il cavallo che monta Gioia, per fare una sorta di quadretto da appendergli al box...

ora stendo la pizza e dopo cena un po' di tricot: sto facendo in contemporanea due maglie uguali come lana, cambia il colore, una a me verde acido una a Gioia rosa antico.....

ah dimenticavo, ho lavato steso pulito la cucina passato il folletto acceso le mie yankee candle rifatto il letto portato fuori il cane guardato la tv (la milionesima replica di Tutti pazzi per amore) ascoltato la radio...ora mi sento un po' stanca...quasi quasi ho voglia di cenare e andare a letto.

Domani è lunedì...sarà una settimana lunga, difficile, faticosa?
Ma speriamo di no!!!

martedì 20 gennaio 2015

FREDDO FREDDO FREDDO

Mah, dicono che non è freddo, non c'è ghiaccio non c'è neve...ma io sono sempre tutta un tremito.
In casa ci si muore...strana casa, in inverno è una ghiacciaia in estate un forno...non si potrebbe invertire?

Fuori con il nuvoloso umido non se ne parli....

Sì d'accordo è inverno....

ieri era il blue monday..il lunedì più triste dell'anno sia perchè lunedì sia perchè nel cuore dell'inverno...mah! Ce ne fosse uno solo di blue giorni tristi, soprattutto in inverno....

Consoliamoci seguendo un video trovato su facebook e realizzando questi amici di sventura...